viaggiare ai tempi del Coronavirus
Pillole di Viaggio

Viaggiare ai tempi del Coronavirus

In un periodo storico così complesso, come quello che stiamo attraversando in questo momento, trovare una via di fuga dalla quotidianità delle nostre 4 mura diventa fondamentale per preservare il nostro equilibrio psico-fisico, mantenere alto il nostro livello di buonumore e la nostra motivazione. Ma come possiamo far convivere la nostra voglia di viaggiare alla scoperta di posti nuovi con le restrizioni imposte dal nuovo DPCM a causa del Coronavirus?

Non è affatto semplice, ma è anche vero che non è tutto bianco o nero. Ed è per questo che oggi voglio aiutarti a focalizzare la tua attenzione su quelle che sono le sfumature intermedie, proponendoti delle soluzioni alternative rispetto al modo tradizionale di viaggiare.

Viaggiare ai tempi del Coronavirus infatti, significa essere capaci di trasformare la nostalgia che proviamo in questo periodo in energia creativa! Per farlo ti propongo un semplice esercizio.

Come trasformare la nostalgia in energia creativa

Fermati un attimo a pensare, e poniti questa domanda:

Cosa significa per te la parola viaggio?

Bene, ora ti chiedo di fare uno sforzo maggiore. Prenditi il tempo che ti serve per rispondere a questa domanda:

Perché ti piace viaggiare? Nello specifico quali sono le sensazioni che provi quando sei in viaggio?

Se ti va puoi fare questo piccolo esercizio annotando tutto su carta, l’importante è che tu ti concentri esattamente su quali sono le sensazioni che ti mancano, e sugli effetti ed i benefici che ti portano.

Una volta che hai terminato questo esercizio, arriva la parte più importante. Fai ancora un passo avanti, e chiediti:

Come posso portare queste sensazioni nella vita di tutti i giorni?

A questo punto puoi dare libero sfogo alla tua creatività! Sono sicura che semplicemente modificando piccole abitudini, potrai riempire di colore anche le giornate più grigie.

L’obiettivo è appunto quello di riportare nella nostra quotidianità, tra le nostre mura, quelle piccole cose che ci fanno stare bene quando viaggiamo. Se ti rispecchi nelle domande qui sotto allora sei nel posto giusto!

Continua a leggere per scoprire le mie idee alternative per sentirsi sempre in viaggio, pur rimanendo a casa o nella propria città!

Come riportare le sensazioni che proviamo in viaggio nella vita di tutti i giorni

Ti manca scoprire posti nuovi?

Non rinchiuderti a casa a deprimerti pensando agli innumerevoli luoghi dove non puoi andare, piuttosto concentrati su quei posti dove puoi andare. Guardati intorno! Scommetto che sai poco e nulla della tua città, o dei piccoli borghi della tua provincia. Nell’attesa di tornare ad ampliare gli orizzonti, concediti l’opportunità di visitare con occhi nuovi tutto ciò che ti circonda. Sono sicuro che ne rimarrai sorpreso!

Se sei in una fase di quarantena, allora puoi trovare la tua via di evasione leggendo libri che parlano di viaggio oppure guardando serie tv/film ambientati nelle tue città preferite. Sarà un po’ come vedere, sentire ed essere catapultati in quei luoghi che tanto vorresti visitare!

Ti manca provare cibi esotici e sapori diversi?

Usa la tua creatività e le tue doti da Masterchef per ricreare le ricette di cibi tipici che hai assaggiato in giro per il mondo! Magari puoi decidere di organizzare una serata da dedicare ad un menù a tema internazionale e ripetere l’appuntamento ogni settimana con una cucina diversa! Per rendere l’atmosfera ancora più realistica prepara una compilation con la musica di quel Paese!

Oltre a questo concediti il lusso di acquistare online quei prodotti stranieri che in Italia normalmente non si trovano, e lascia che ti portino un po’ di esotismo nella tua quotidianità. Io per esempio non rinuncio mai a portare un tocco di Sud-America nelle mie giornate grazie al mate!!

Ti manca relazionarti con gente di diverse culture ed etnie?

In questo caso la soluzione è molto più semplice di quanto si possa pensare. Cosa esistono a fare i social media?? A volte li utilizziamo talmente tanto ma senza focalizzarci su quella che è la loro funzione primaria: il fattore sociale! Grazie ai social network infatti possiamo entrare in contatto con persone provenienti da agni angolo della terra! Personalmente adoro circondarmi di amici virtuali internazionali, trovo sia un modo bellissimo di riportare il mondo intero all’interno del mio piccolo mondo! Spero che il gioco di parole abbia reso l’idea!

Vuoi sentire di nuovo quell’adrenalina che provi in fase di organizzazione del viaggio?

Allora continua a pianificare! Certo, nessuno sa quando l’emergenza Coronavirus sarà passata, nè quando si potrà tornare a viaggiare, ma anche se non puoi ragionare su delle date specifiche, nulla ti impedisce di organizzare i tuoi itinerari in ogni dettaglio. Inizia a lavorare sulla tua wish list e torna a vivere l’ebrezza di pianificare un viaggio! Quando Il Coronavirus sarà diventato solo un brutto ricordo, dovrai solo acquistare i biglietti e sarai prontissimo per tornare a viaggiare!

Ti manca fare 1000 foto come quando sei in viaggio?

Non occorre andare lontano per fare scatti nuovi e particolari. Anche nella propria città si possono fotografare posti usuali ma con una prospettiva nuova e pose diverse, oppure puoi andare a caccia di nuovi angolini interessanti da scattare. Sfoggia il tuo miglior look e sbizzarrisciti, con i giusti accorgimenti anche il giardino sotto casa può diventare una location super instagrammabile!

Hai nostalgia dei tuoi posti del cuore?

Approfitta del tempo che sei a casa per mettere ordine a tutti i tuoi ricordi dei viaggi più belli. Sono sicura che è da una vita che ti proponi ti stampare foto, racchiuderle in un album e creare un reportage dei tuoi viaggi. Ecco, adesso è arrivato il momento giusto! Viaggiare tra i ricordi è un ottimo modo di ripercorrere quelle sensazioni meravigliose che abbiamo provato nei nostri luoghi del cuore. Provare per credere!

Vuoi trovare ispirazione per le tue prossime mete?

Allora ti consiglio di continuare a seguire le mie avventure ed i miei racconti, sul mio blog, sul mio canale instagram ed i vari social! Ti prometto che, comunque vadano le cose, questo luogo virtuale rimarrà sempre una piccola isola felice, dove lasciar spazio alla nostra fantasia, alla nostra passione ed alla nostra voglia di viaggiare!

Perché anche se per il momento non possiamo viaggiare fisicamente, ci è ancora concesso sognare! E allora, sogna in grande insieme a me!

viaggiare ai tempi del Coronavirus

With Love,
Chiara Deg



Se l'articolo ti è piaciuto condividilo con i tuoi amici!

Post che ti potrebbero piacere

2 Comments

  1. Federica says:

    Bellissimo articolo! Seguirò i consigli 😉

    1. Ma grazie tesoro! Mi fa davvero piacere che ti siano utili!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *